Masseria Pescorosso

Agriturismo Puglia

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

 

MASSERIA PESCOROSSO


AZIENDA AGRICOLA BIOLOGICA

 

 

ved

Veduta della Masseria in una mattina di primavera.


 


La splendida aja della masseria affacciata sul tavoliere della Pucglia.

 

 


la foresteria

Masseria Pescorosso è una masseria fortificata, immersa in un antico oliveto di trenta ettari, all’interno del Parco Nazionale del Gargano, gode di una meravigliosa posizione panoramica: la vista corre libera su tutto il Tavoliere delle Puglie e solo all’orizzonte trova il limite dei monti del Subappennino, che mostra tutti i paesini arroccati su di esso. Ad Ovest, nelle giornate limpide, è nettamente visibile il massiccio della Maiella, mentre a Sud Est è sempre visibile la mole del Vulture.

 



Dietro la Masseria, il Gargano mostra il suo volto più antico: salendo per poche centinaia di metri sulla montagna, si entra nella zona più nobile del Parco Nazionale del Gargano, dove è possibile imbattersi in greggi di capre garganiche, in mandrie di mucche podoliche al pascolo o addirittura in branchi di caprioli garganici o di cinghiali liberi. Una coppia di poiane ha nidificato da tempo proprio nel nostro terreno e sorvola sempre il territorio in cerca di cibo.

 

 

La Masseria Pescorosso, è stata interamente restaurata solo da pochi mesi, rispettando con rigore la struttura e lo spirito dell’antica masseria.

 


Imponenti ma invisibili opere di coibentazione, hanno reso possibile riscaldare tutti gli ambienti con criteri di efficienza ed ecologia (caldaia a legna e pannelli solari). Ogni stanza, pur possedendo il proprio camino tradizionale funzionante, è stata riscaldata con i mezzi più moderni e meno invasivi, installando sotto la pavimentazione, in autentica pietra pugliese, serpentine riscaldanti che creano un clima uniformemente caldo e sano. L’attenta coibentazione ha reso inutile l’uso dei condizionatori, così poco ecologici e salutari, poiché le stanze conservano un naturale fresco “di grotta”.

 



Una garitta.

Due spigoli opposti del fabbricato sono muniti di garitte difensive, un tempo provviste di feritoie, attraverso le quali si potevano difendere tutti lati della Masseria. Masseria Pescorosso è censita tra le masserie fortificate di Puglia.